Vivere il Creato

Dio creatore anima il nostro bel pianeta e tutto ciò che esiste. L’anima umana ha fame...

di bellezza e la cerchiamo dovunque. Nessuno potrebbe desiderare delle cose che non sono belle. Quando si incontra il bello, si sente di ritornare a casa: il bello colma i bisogni dell’anima; la nostra sete di bellezza. Quando incontriamo il bello, vi scivoliamo facilmente ed entriamo come in una ‘danza cosmica’, la danza della vita.
Entriamo nel mistero di tutto l’universo ed immergiamoci nella presenza della creazione con riverenza, umiltà ed apertura di spirito, per apprendere i nostri legami con ogni cosa e con il Creatore. Impareremo allora ad assorbire la bellezza, e ci sentiremo chiamati e invitati nel calore e nello stupore di una stretta eterna.
(Dalla traccia di preghiera per la Giornata Mondiale del Creato, 1° settembre 2015)