Formazione permanente

Il cammino di crescita nell’esperienza di Dio e nella relazione con i fratelli e le sorelle non conosce soste. Siamo chiamate “all’unità della fede e della conoscenza del Figlio di Dio, nello stato di uomo perfetto, nella misura che conviene alla piena maturità di Cristo” (cfr. Ef 4,13).

A livello di Federazione italiana, la Commissione della formazione permanente è stata costituita nel 2000, in coincidenza con l’anno Santo. Data significativa per muovere i passi insieme nella cura della vita interiore e dell’approfondimento della specifica spiritualità.

L’obiettivo è duplice: la conoscenza reciproca tra le Suore delle 5 Congregazioni federate e l’approfondimento del Carisma.
È mediante la conoscenza che si stabiliscono rapporti sempre più aperti e confidenziali. Mentre l’approfondimento del Carisma crea una fraternità sempre più genuina e unita, con la possibilità del confronto arricchente, desiderosa di condividere le gioie spirituali nella riscoperta dell’essere sorelle per la medesima identità carismatica. A questo scopo la Commissione è attenta alla scelta sia dei contenuti come della relatrice, che è sempre una sorella, competente, di una Congregazione tra le federate.

Alcuni dei temi trattati: il discernimento, le Massime di padre Médaille, le relazioni interpersonali in vista della comunione, l’Eucaristia, l’accoglienza delle diversità alla luce del Carisma.
Le sessioni di formazione permanente hanno scadenza annuale e durano 3 giorni circa. Si svolgono, da ormai 10 anni, a Spotorno, presso la Casa di ospitalità “La Conchiglia”.
La metodologia verte su dinamiche che promuovono e favoriscono la conoscenza e la relazione fraterna.