Invitate al rinnovamento

voci delle partecipanti - Esercizi a Susa in luglio
«Papa Francesco
ci fa pressante invito al rinnovamento sotto tutti gli aspetti per...

essere “Vino nuovo in otri nuovi”. Essere, soprattutto, testimonianza di comunione fraterna attraente e luminosa, in modo che tutti possano “ammirarla”. Con l’aiuto dello Spirito Santo ci rinnoveremo fortificando la carità fraterna». Una partecipante
«”Per vino nuovo in otri nuovi”. Il contesto degli otri è la vigna. Se siamo vino nuovo nella vigna del Signore, buona parte del nostro vino è frutto della misericordia e della bontà del Padre, con la misericordia Dio ci dona dignità. Grazie, Signore Gesù, per questa nuova esperienza di misericordia, di comunione e di dono». Suor Orazia Ricca
«A me è piaciuta molto l’ora di Adorazione eucaristica guidata e l’organizzazione liturgica che è stata ottima. Don Pio Lovetti, per me, è stata una persona chiara, competente, tutto di Dio (questo il mio punto di vista). Ci ha orientate a vivere una vita consacrata autentica e a dare il primato a Gesù; a leggere ogni avvenimento della Chiesa, del mondo e delle Congregazioni con fede e speranza». Una partecipante
«Don Pio Lovetti, che ha guidato il nostro corso di Esercizi spirituali, ci ha aperto il cuore alla speranza. Da parte nostra è importante: curare atteggiamenti di semplice “educazione”; prendere coscienza dello scandalo delle chiacchere; crescere in una confidenza illimitata in Dio, presentando a lui ciò che viviamo, ciò che siamo, ciò che ci affligge. In concreto, vivere con lui e il lui ogni situazione bella o brutta della nostra giornata e della nostra vita. Crescere nella convinzione che è il Signore il nostro grande amico della vita». Una partecipante
«L’ultima mattina degli Esercizi spirituali, mi sono svegliata con nel cuore questa invocazione: “Innamorarmi di te, o Dio!”. Non ho potuto fare a meno che ripeterla all’infinito… Poi, con fatica, sono salita fin sulla collinetta dove c’è la statua della Madonna, e, con grade confidenza, le ho detto che lo chiedesse anche lei per me». Una partecipante