Fiore di melo selvatico

di una partecipante agli Esercizi
Fiori: sbocciati in trasparente bianco, in pienezza di vita.
Fiori: in bocciolo, sfumati sul rosa,...

che serbano il segreto della vita, attendono energia per aprirsi al suo dono.
Fiori: su uno sfondo scuro che li pone in risalto, e foglie, foglie, foglie…
Fiori di melo selvatico.
Selvatico: della selva, non coltivato da mano di uomo; allo stato naturale; appartenete alla creazione originaria di Dio creatore, amante della vita e della vita varia, ma sempre di valore, bella e donata.
Anche in me c’è del selvatico e il signore mi ama sempre anche per questo.
Ma sull’albero selvatico si fanno gli innesti, si addomestica la pianta.
Il Signore mi ha innestata in Lui con il Battesimo. Mi ha addomesticata con la vita consacrata.
Signore, quale innesto o addomesticamento hai in cuore per me in questi prossimi giorni?

“Come un melo
tra gli alberi del bosco,
il mio diletto tra i giovani.
Alla sua ombra, cui anelavo,
mi siedo e dolce è il suo frutto al mio palato”.
Cantico dei cantici 2,3

Susa 24 luglio 2018