Arricchiti e pieni di bellezza

di Maurizio e Vanna Fontolan, Aosta
Arricchiti e pieni di BellezzaOgni volta che la Federazione organizza una giornata di incontro e la Congregazione ci invita a parteciparvi, torniamo a casa arricchiti e pieni di bellezza...

perché il livello della formazione è sempre molto alto. La Commissione ha il delicato compito di pensare al tema e ai migliori relatori per poterlo affrontare: un’alchimia che realizza sempre le aspettative e nutre nel profondo. Sarà che il carisma apre tante strade alla riflessione perché ricco, attuale, e oseremmo dire “necessario” in questo tempo storico così frammentato, sarà che da tanti anni i relatori sono “di livello”, ma vivere queste giornate è davvero un dono di grazia inaspettato.
La nostra agenda è sempre molto piena di appuntamenti e questo è stato uno di quelli segnato da tempo che si è inserito in un periodo molto intenso: il Signore sa muovere i suoi passi e sa cosa farci vivere al momento opportuno. Ed ecco dopo tanto fare, un prezioso momento di ristoro per il corpo e per l’anima.
Ed ecco snocciolarsi una ad una le quattro testimonianze: perle di saggezza, di bellezza, di bontà dove abbiamo palpato la presenza dell’Amore totale. Questa è l’unica via, ci siamo detti. Amare, amare, amare e lasciarsi amare. Non crediamo che sia stata una sola la cosa ad averci colpito, ma un insieme ha sciolto i nostri cuori che si sono ritrovati a piangere di commozione. A partire dalla storia raccontata da una sposa nei confronti del suo marito colpito dalla SLA: una sofferenza vissuta col sorriso perché Cristo è la forza, è l’intimo e puro Amore senza se e senza ma. Ma non possiamo non stupirci di fronte all’immenso e minuzioso lavoro di ogni giorno delle tante suore missionarie che abbiamo incontrato in un bel video, o come tacere sull’eco della riconciliazione suscitato dalla morte dei due sacerdoti uccisi dai nazisti a Boves. E poi Elisa, una “piccola santa della porta accanto”, visto che è di Quart, e con il suo cuore malato ha fatto pompare di più i nostri…
Il Signore sa cosa è bene per noi: saprà Lui servirsi di questa giornata per condurci sulle Sue strade.
A noi l’ascolto, a voi il nostro grazie!